Roberto Mercadini – Odissee Anonime

Il poeta parlante Roberto Mercadini torna al teatro civile e affronta, in uno spettacolo inedito, uno dei temi più complessi della modernità: le migrazioni.

Presso la Sala Donati (Corso Diaz 111, o in caso di bel tempo in Via Primavera 12) di Forlì, l’attore cesenate ci condurrà lungo il percorso, intimo e collettivo, di coloro che scappano da guerre, carestie e violenze e arrivano a incontrare la realtà italiana.

Dal viaggio in Africa si passerà a quello, non meno caotico, nella rete di accoglienza dello Stato italiano: un sentiero spesso tortuoso in cui migranti (e autoctoni) si aspetterebbero di trovare risposte e organizzazione ma in cui, molto spesso, regnano burocrazia e caos, un mix che la vena ironica dell’autore romagnolo non mancherà di porre in evidenza.

E allora l’Odissea prosegue, con sfumature ed emozioni sempre diverse, nel gioco delle vite di questi ragazzi che lottano per il diritto all’esistenza. Fino ad arrivare, in molti casi, a percorsi di reale integrazione nelle nostre comunità, in cui la diversità, oggi come ieri, diventa ricchezza e benessere.

Lo spettacolo è stato ideato con il contributo dei ragazzi del progetto Sprar dell’Unione Valmarecchia, gestito dalle cooperative sociali Il Millepiedi e Cento Fiori, che attualmente ospita 19 tra richiedenti asilo e titolari di protezione a Santarcangelo e Verucchio.

Roberto Mercadini – Odisse Anonime

INGRESSO GRATUITO – Apertura porte 20.30.

LOCANDINA ODISSEE ANONIME3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...